treni in corsa in prossimitÓ della stazione Termini (?) a Roma

nelle prime luci dell'alba, una folla di persone sosta vicino ai binari

un uomo scrive qualcosa su un quadernino

due persone accendono un fal˛ su una terrazza del Pincio a Roma

veduta di piazza del Popolo

uno spazzino pulisce il bordo della fontana al centro della piazza

veduta di piazza del Quirinale nelle prime luci del giorno

un netturbino attraversa la piazza

l'uomo termina di fumare una sigaretta e getta il mozzicone nel secchio che porta con sÚ

netturbini intenti a spazzare nei pressi della Basilica di San Pietro

veduta della cupola di San Pietro

un gruppo di netturbini spazza le foglie secche (o carta straccia?) in strada mentre delle donne sistemano degli arredi per banchi di un mercato ambulante

i campanili della chiesa di TrinitÓ dei Monti

fiori primaverili sulle scale di TrinitÓ dei Monti

i netturbini sono intenti a spazzare le scale

un uomo porta un mazzo di garofani

un uomo esce dal chiosco dei fiori sulle scale di TrinitÓ dei Monti

automobili in corsa lungo una via bagnata dalla pioggia in un quartiere periferico di Roma; in primo piano chioschi e banchi di un mercato

una giovane si affaccia alla finestra di un palazzo e getta in strada della carta

il cartoccio finisce in una pozzanghera vicino a uno spazzino intento a lavorare

l'uomo si volta e con la scopa estrae dalla pozzanghera la carta

uno spazzino si ferma davanti alla vetrina di una salumeria

l'uomo toglie le carte davanti al negozio di alimentari utilizzando una scopa e una vanga

una coppia litiga sul ponte dell'isola Tiberina

un anziano spazzino lavora vicino ai due che si allontanano discutendo

un barbone si avvicina al netturbino rivolgendogli alcune parole

lo spazzino si allontana con i suoi attrezzi di lavoro

un camion si ferma in una piazza e un gruppo di spazzini inizia a mettere dentro l'immondizia

un camion si allontana in un'altra strada

netturbini all'angolo di una via del centro antico di Roma

sacchi di immondizia vengono rovesciati sull'autocarro

delle ciotole di latta, in terra, vengono riempite di latte

alcuni uomini sostano, appoggiati con le spalle a un muro soleggiato

gruppi di netturbini e altri lavoratori sostano per il pranzo in un angolo soleggiato di una strada

gli uomini mangiano della minestra contenuta in ciotole di latta

un netturbino prende dal contenitore mobile della sua attrezzatura da lavoro un cartoccio

il gruppo di netturbini mangia nei pressi di un tratto di mura Aureliane (?)

un netturbino consuma il pasto mentre guida un carro colmo di rifiuti, trainato da un ronzino

uno spazzino mangia e si sbuccia un frutto nei pressi dei Fori Romani

un altro spazzino beve un bicchiere di vino

un altro giovane spazzino Ŕ piegato vicino ai suoi attrezzi di lavoro

i secchi di un netturbino sono davanti all'ingresso di una bottega che vende vino

un netturbino sistema un sacco in terra per strada, a ridosso del muretto della scalinata esterna di una chiesa, quindi si stende, al sole, per riposarsi

la facciata dell'edificio

un altro spazzino Ŕ steso supino sul bordo di un parapetto dal quale si domina il centro di Roma (Gianicolo?)

lungo un viale di platani (lungotevere probabilmente) tre cavalli trainano un carro della spazzatura, mentre sopraggiunge un tram

un camion ha appena percorso il ponte Duca d'Aosta

un ragazzino e un uomo, seduti sulla montagna di rifiuti a bordo del camion, rovistano tra l'immondizia, selezionando degli oggetti

il bambino trova una grattugia e la infila all'interno della giacca

l'uomo trova la maschera di carnevale di un uomo di colore e la indossa

un netturbino spazza un gruppo di stelle filanti in terra

in una zona di campagna alla periferia di Roma (sullo sfondo un gruppo di edifici fa pensare a Forte Bravetta) il ragazzo, con una cesta sulle spalle, arriva davanti ad una discarica coperta dove alcune persone lavorano tra i rifiuti

diverse persone rovistano tra i rifiuti

un camion della Nettezza Urbana arriva nei pressi della discarica

rifiuti di fronte ad una baracca dove un uomo sosta, rovistando tra l'immondizia

il portello posteriore del camion viene aperto e cumuli di rifiuti si riversano a terra

l'uomo, entrato nella baracca, fa uscire degli enormi maiali

vedute dall'alto delle baracche con donne e bambini tra i cumuli di rifiuti

in un recinto si trova un branco di maiali

un ragazzo fa uscire i maiali, incitandoli con un bastone

i maiali mangiano tra i rifiuti

un netturbino arriva, verso sera, al deposito delle attrezzature e si toglie il camice

due spazzini camminano in strada lungo un muro sul quale sono dipinte diverse scritte, tra cui: " W Garibaldi W"

uno spazzino prende la scopa, quindi si volta verso un muro sul quale sono affissi diversi manifesti pubblicitari

inquadratura del manifesto del film: "Dove sta ZazÓ"

un altro manifesto del film: "A ciascuno il suo destino", regia di Michele [Lecsen]

lo spazzino osserva i manifesti

un netturbino, con la scopa in spalla, si avvia camminando verso una passeggiata lungo i muraglioni del Tevere

lo spazzino cammina con una ragazza lungo gli argini dei muraglioni del Tevere

in una strada due netturbini incrociano due suore

uno dei due netturbini sale le scale esterne della propria abitazione

uno spazzino, nei pressi di un lavatoio, incontra una donna con un bambino in braccio

i due si allontanano insieme percorrendo una scalinata

due donne aiutano un uomo ad entrare in casa

lo spazzino, seguito dalla donna con il bambino in braccio, sale le scale di un edificio fatiscente nella periferia romana

dal ballatoio sporge la testa di un bambino tra indumenti stesi

lo spazzino mette dei sacchi sulla ringhiera

un treno percorre un piccolo binario

veduta di una larga e lunga strada con un alto edificio sullo sfondo

un uomo si incammina lungo la strada bagnata

FINE

molte persone