un'automobile costeggia l'edificio della stazione, percorrendo la cittą deserta

l'automobile attraversa la piazza, si ferma davanti alla stazione

punto di scambio di binari

panoramica sui vagoni fermi alla stazione

fili elettrici tra i piloni

panoramica dei binari, delle banchine coperte

la sala di attesa della III classe

un uomo dorme su una panchina di marmo, la testa china fra le mani

un marinaio dorme sbracato sui sedili di legno , il cappello sul volto

una donna anziana in vestito e foulard nero accasciata su un sedile

un giovane militare dorme steso su sedile, dettagli della mano e del volto

un uomo steso su un sedile , il volto coperto da uno straccio, un fiasco di vino sul pavimento

una madre gioca con la bambina, che tiene in braccio, accanto un'altra figlia

un uomo dorme con la testa appoggiata ad un ripiano

un uomo legge il giornale

un ragazzo dorme sdraiato sul sedile

signore leggono il giornale

la banchina

un uomo seduto sulla panchina di marmo della banchina legge il giornale

un ragazzo gioca con le parole crociate

una ragazza, seduta sui carrelli per trasporto bagagli, riempie i cruciverba

un capostazione sbracato sul sedile di marmo con colonne laterali della banchina legge il giornale

un frate dietro il finestrino di un vagone fermo alla stazione

un giovane militare ritaglia uno spicchi di arancia, lo mangia

sul tavolino rotondo spicchi d'arancia, bottiglie, cartacce, un altro giovane militare seduto accanto al tavolo, su una sedia un panino nella sua carta, un uomo sodo, scatolame

i militari in attesa mangiano, seduti sui carrelli per il trasporto bagagli

un gruppo di uomini riunito intorno ad una valigia, che fa da ripiano, beve da bottigliette in alluminio

un ragazzo stanco, lo sguardo nel vuoto, seduto in sala attesa

un bambino, in braccio alla madre, suona la fisarmonica

una bambina, accanto alla madre, annuisce con la testa

il primo piano del bimbo che suona la fisarmonica

una madre con due bambini, seduta sulla panchina di marmo sulla banchina

una bambino sale su una bilancia

una bambina, con il grembiulino delle elementari, la cartellina in mano, cammina a passi lenti, guardandosi i piedi

un padre, seduto su un sedile accanto alla moglie, parla con un bambino, carte gettate in terra imbrattano il pavimento

un'anziana donna in piedi accanto alla sua valigia, la borsetta in mano

una coppia abbracciata guarda un modellino di nave esposta dietro una

vetrina

un giovane militare mostra un foglio a militari di ronda

un giovane militare scola una bottiglietta,

nella fila un giovane di leva si asciuga il sudore sul collo con un fazzoletto, giovani militari con zaini sulle spalle, un militare si accende una sigaretta, altri giovani di leva parlano, gli zaini sulle spalle

il gruppo di giovani militari scherza

uomini in attesa alla stazione sbracati sulla panchina di marmo della banchina

suore sulla banchina, in attesa

un uomo addormentato in ginocchio, il volto su una scatola di cartone poggiata sul sedile di marmo, altre valige ed altri passeggeri vicino

panoramica dei binari della stazione, sotto il sole

operai picconano il pietrisco vicino ai binari

operai, con il berretto di giornale sulla testa, eseguono lavori di manutenzione accoccolati tra i binari,

dipendenti della stazione addetti allo scambio

soggettiva dal treno, che lascia la stazione

i binari percorsi

i quartieri lungo la ferrovia

un treno giunge alla stazione, rallenta alla banchina,

i viaggiatori in attesa si avvicinano al treno

i viaggiatori, con i loro bagagli, e pacchi, si preparano a salire

un dipendente della stazione, ad un'uscita, controlla biglietti dei passeggeri

l'arrivo di un treno alla stazione, sulla banchina i passeggeri, con i loro bagagli, in attesa

all'uscita il dipendente della stazione controlla biglietti, un prete si ferma, chiede informazione al personale ,

passeggeri scesi dal treno percorrono la banchina con i bagagli, un facchino trasporta una valigia sul carrello

il controllo del biglietti all'uscita

i passeggeri scesi dal treno si dirigono verso l'uscita, il facchino con il carrello si ferma, fa cenni ad un compagno di lavoro

tra i passeggeri scesi dal treni donne con ceste sulla testa

passeggeri attraversano la galleria interna della stazione Termini