La stazione Termini, punto di incontro e scambio tra persone che parlano ogni sorta di lingua e dialetto. Ma Ŕ anche punto di pausa, un momento di riposo. E' qui, che 'vediamo la gente com'Ŕ, indifesa nella sua stanchezza, nella sua semplicitÓ'.